Archivio iniziative

Iniziative 2016

L'Osella 2016 è stata dedicata a Tito Livio.

L'Associazione degli Amici dell’Università di Padova in collaborazione con il Servizio Stage e Career Service dell’Ateneo ha promosso anche nel 2016 il progetto “NICE TO MEET YOU”, che intende favorire e ampliare la conoscenza, durante il percorso di studi, tra gli studenti universitari e le realtà economiche, produttive e professionali del territorio, obiettivo tra i prioritari delle attività dell’Associazione degli Amici dell’Università di Padova.

Il progetto finanzia visite aziendali promosse da docenti titolari di insegnamenti nell’Ateneo di Padova, nell’ambito delle loro attività didattiche.

Per l'anno accademico 2015/2016, la possibilità per i docenti di fare richiesta di finanziamento per le visite è scaduta il 30 ottobre 2015.

Download Scheda manifestazione di interesse

Lunedì 18 luglio 2016 - ore 17.30 evento “Network on demand”: Visita esclusiva al MUSME con relazione del vincitore del “Premio di studio Maria Paola Belloni”

L'evento si è tenuto presso il MUSME - Museo di Storia della Medicina di Padova - aperto in esclusiva per l'Associazione Amici e Alumni - con il seguente programma:
ore 17.30 - Visita guidata al museo
ore 18.30 - Relazione del Prof. Massimiliano Calabrese (Medico-Chirurgo, Professore Associato di Neurologia presso l’Università di Verona), vincitore del “Premio di studio Maria Paola Belloni”

Il Prof. Massimiliano Calabrese - per l'alta qualità, originalità e innovazione dell’attività di ricerca svolta - è risultato l'Alumno patavino vincitore del “Premio di studio Maria Paola Belloni”, promosso dall'Associazione Amici con l'Associazione Alumni, l'Università di Padova e Data Medica Padova. Nel corso dell'evento, il Prof. Calabrese verrà premiato e presenterà una relazione dal titolo “La sclerosi multipla oggi: dalla diagnosi alla terapia personalizzata”. Alla premiazione saranno presenti il Magnifico Rettore, Rosario Rizzuto, il Presidente dell'Associazione Amici, Guglielmo Bedeschi, il Presidente dell'Associazione Alumni, Andrea Vinelli e il Presidente e amministratore delegato di Data Medica Padova, Federico Regazzo, figlio di Maria Paola Belloni, alla quale il premio è stato dedicato.

L’ingresso esclusivo al MUSME per l’evento, inclusa la visita guidata, ha avuto il costo speciale di 6,00 Euro.

Il 5 febbraio 2015 veniva a mancare la Vice Presidente dell'Associazione Amici Maria Paola Belloni, imprenditrice padovana molto stimata e attiva nella promozione di progetti di collaborazione tra Università e mondo dell’impresa.
Nel 2017, l'Associazione Amici con
l'Università degli Studi di Padova, l'Associazione Alumni Università degli Studi di Padova e la famiglia Belloni Regazzo ha pubblicato la seconda edizione del bando per l’assegnazione di un Premio di studio intitolato alla sua memoria.
Il bando è dedicato a donne e uomini che abbiano conseguito presso l’Università di Padova un titolo in ambito medico. Tali candidati non dovranno aver compiuto i 41 anni di età alla data di pubblicazione del bando e la loro attività dovrà essersi contraddistinta per l’alta qualità e innovazione, contribuendo in modo significativo all'immagine positiva dell'Ateneo e alla valorizzazione delle sue eccellenze.
Il premio ha un importo di Euro 5.000,00.

Bando scaduto il 20.04.2017. Tutti i dettagli su https://www.alumniunipd.it/eventi/eventi/premio-studio-belloni-2017


Per l’ottavo anno, l’Italia e l’Europa si sono riunite in un evento collettivo per parlare di scienza e cellule staminali. Come ogni anno, tutto è iniziato con un video introduttivo mandato in contemporanea in tutte le sedi, come simbolo di  “coralità”. Gli interventi sono stati tenuti da scienziati che hanno raccontato la loro visione del mondo della ricerca, le loro esperienze, le loro storie, per mostrare come si diventa scienziati e come mai è ancora essenziale la scienza per il progresso della società. L'evento ha coinvolto anche i comunicatori della scienza, con i quali si è discusso dei pericoli della disinformazione scientifica, e del ruolo dei media per garantire una corretta informazione sulle cellule staminali e in generale sulla scienza. Non quindi eventi solo tra scienziati, ma porte aperte anche ad altre forme di informazione, come la proiezione di video e uno stretto legame con arte, musica e spettacolo. L'Associazione degli Amici dell'Università di Padova ha contribuito anche all'edizione 2016 sostenendo l'evento organizzato con l'Università di Padova (link al sito).

Download Programma 2016

L’Università degli Studi di Padova, in seguito al finanziamento devoluto dall’Associazione Amici dell’Università di Padova, ha bandito per il terzo anno consecutivo il concorso per l’assegnazione del premio di studio per attività di ricerca intitolato alla memoria della professoressa “Milla Baldo Ceolin”, prima donna titolare di una cattedra all’Università degli Studi di Padova.
Il premio è riservato a donne che operino nell’Ateneo patavino in qualità di borsiste, assegniste o ricercatrici a tempo determinato e la cui attività si sia contraddistinta per eccellenza e innovazione. Tali candidate (max 38 anni) devono avere elaborato, nei tre anni precedenti alla pubblicazione del bando, lavori relativi a attività di ricerca, contenenti contributi di ricerca rilevanti, anche interdisciplinari, per l’avanzamento della ricerca in un’area scientifica prevista dallo Statuto dell’Università di Padova. Tale attività di ricerca deve avere perseguito un progetto in cui le candidate abbiano contribuito in modo autonomo e originale, con ricadute scientifiche e/o applicative riconosciute a livello internazionale. Il bando è scaduto il 5 febbraio 2016.

La vincitrice del Premio 2016 è la Dott.ssa Michela Bordignon.

Il verbale della commissione giudicatrice con l’indicazione della vincitrice del premio di studio è stato pubblicato presso l’Albo Ufficiale di Ateneo e sarà disponibile per la consultazione dal 24/02/2016 al 10/03/2016.

Download Verbale Commissione con nome vincitrice

Download Bando Premio Milla Baldo Ceolin 2016

Download Domanda partecipazione Premio Milla Baldo Ceolin 2016

Iniziative 2015

L’Associazione degli Amici dell’Università di Padova, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria civile, edile e ambientale, ha indetto anche per il 2015 il concorso per l’assegnazione di due premi di studio, riservati a studenti meritevoli del corso di laurea a ciclo unico in Ingegneria edile - Architettura dell’Università degli Studi di Padova.
I vincitori del Premio edizione 2015 sono stati i giovani e brillanti neolaureati Silvano Moro e Luca Costa.

Il 15 dicembre, la Signora Licia Iscra ha consegnato l'assegno di 2.000 euro ciascuno ai due giovani selezionati per il loro merito scolastico e la loro tesi particolarmente concernente l'ambito architettonico.

Download Estratto verbale Commissione con graduatoria finale

Download Bando Premi di tudio "Architetto Renato Iscra"

In sinergia con la Notte europea dei ricercatori, promossa dalla Commissione Europea nell'ambito dell'iniziativa "Researchers' Night", la Venetonight di Padova mette in contatto il mondo della ricerca universitaria con il grande pubblico. Dal 21 al 26 settembre 2015, la città si è arricchita di iniziative promosse e organizzate dai ricercatori. Nella notte del 25 settembre 2015 dalle 17, Padova si è trasformata in una vetrina per i ricercatori a cielo aperto. Visite guidate, conferenze, dimostrazioni e molto altro ancora hanno animato i vari angoli della città. L'Associazione degli Amici dell'Università di Padova ha supportato anche quest'anno l'Università per l'organizzazione delle manifestazioni padovane.

Download Manifesto programma 2015

UniStem organizza ogni anno una giornata dedicata agli studenti delle scuole superiori. L’intento è di stimolare nei giovani un interesse o magari far loro scoprire una vocazione per la scienza e la ricerca scientifica, a partire dai temi e dai problemi affrontati nell’ambito degli studi sulle cellule staminali, attraverso lezioni, discussioni, filmati, visite ai laboratori ed eventi ricreativi. UniStemDay 2015 si è tenuto il 13 Marzo. Anche quest’anno hanno partecipato le principali Università e centri di ricerca italiani, per un totale di 35 Enti italiani. Un entusiasmo che travalica i confini nazionali per giungere in Europa, dove hanno preso parte all’evento 9 Atenei disseminati nel Regno Unito, Spagna e Svezia in collegamento audivisivo. L'Associazione degli Amici dell'Università di Padova ha contribuito all'iniziativa sostenendo l'evento organizzato con l'Università di Padova (link al sito)

Download Scarica il programma

L’Università degli Studi di Padova, in seguito al finanziamento devoluto dall’Associazione Amici dell’Università di Padova, ha bandito la seconda edizione del concorso per l’assegnazione di un Premio di studio per attività di ricerca intitolato alla memoria della Professoressa “Milla Baldo Ceolin”, prima donna titolare di una cattedra all’Università degli Studi di Padova. L’importo del premio è di Euro 20.000,00 ed è riservato a donne, con massimo 38 anni, che hanno conseguito presso l’Ateneo patavino il titolo di dottore di ricerca o che hanno la qualifica, sempre presso lo stesso Ateneo, di ricercatrici, la cui attività si sia contraddistinta per eccellenza e innovazione. L'edizione 2015 è stata vinta dalla Prof.ssa Elisa Greggio.

Download Relazione Elisa Greggio

Iniziative 2014

Visto il successo del 2013, l’Associazione degli Amici dell’Università di Padova ha realizzato anche nel 2014 con Confindustria Padova - Gruppo Giovani Imprenditori l’iniziativa “Fuori Classe - Un Giorno con un Imprenditore”.

Grazie al progetto, 20 studenti dell’Università di Padova sono stati accolti in 15 aziende del nostro territorio e hanno avuto la possibilità di affiancare un imprenditore, un dirigente e/o un manager di un’azienda, per un’intera giornata, durante lo svolgimento delle sue mansioni professionali.

L’Associazione degli Amici dell’Università di Padova, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria civile, edile e ambientale, a seguito del finanziamento devoluto dalla Famiglia Iscra per tenere vivo il ricordo del proprio congiunto, il noto architetto Renato Iscra, ha indetto un concorso per l’assegnazione di due premi di studio, riservati a studenti meritevoli del corso di laurea a ciclo unico in Ingegneria edile - Architettura dell’Università degli Studi di Padova che hanno ottenuto l’esonero per merito come previsto dal relativo bando dell’Università di Padova per l’a.a. 2013/2014.

Gli studenti ammessi alla selezione sono stati individuati d’ufficio ed avvisati via e-mail (secondo le modalità specificate all’art. 2 dell’Avviso di selezione). La commissione esaminatrice ha individuato i due vincitori nell'incontro del 30.10.2014. La premiazione dei due studenti vincitori è avvenuta il 24.11.2014 nella Sala dell'Archivio Antico a Palazzo Bo (ore 18.00).

Download Graduatoria finale

Download Avviso di selezione

Download Allegato 1 all'avviso - word scaricabile dal sito https://europass.cedefop.europa.eu/it/documents/curriculum-vitae

Il 13.10.2014 in Archivio Antico a Palazzo Bo il l'Ambasciatore d’Italia presso il Regno di Norvegia e la Repubblica d’Islanda Giorgio Novello ha incontrato il pubblico per discutere sul tema "Competere dentro o fuori dall’Unione Europea e dall’Euro. NORVEGIA E ITALIA: STORIA E FUTURO DI UN PARALLELISMO IMPERFETTO".

La Norvegia è un attore importante sulla scena internazionale. Terzo produttore mondiale di gas, secondo fornitore di gas all’Europa, proprietario del maggior Fondo Sovrano del mondo che da solo detiene oltre l’1% dell’intero stock azionario del pianeta, è presente come mediatore, ed anche direttamente sul terreno, in contesti che vanno dal Sud Sudan alla Palestina, dal Mar Rosso all’Afghanistan. E’ protagonista di una forte ed incisiva azione per lo sviluppo, i diritti umani e la primazia del diritto. Una volta all’anno, con l’assegnazione del Premio Nobel, diventa la capitale internazionale della pace. Paese artico, la Norvegia è peraltro capillarmente presente nel Mediterraneo ed in Italia, conciliando in modo assolutamente originale la sua vicinanza all’Europa con la decisione di non aderire all’Unione Europea. Per converso, l’Italia è profondamente radicata in Norvegia (anche con una comunità aff ermata ed in continua crescita) ed è sempre più attiva proprio nell’Artico, con le sue imprese e con la sua azione politica. In un contesto globale soggetto a drastici mutamenti e ad improvvise accelerazioni, la collaborazione tra Norvegia ed Italia può ulteriormente raff orzarsi a vantaggio dei due Paesi e della comunità internazionale nei settori politico, economico, culturale, e per la promozione dei diritti umani, dello stato di diritto e del diritto internazionale.

Download Invito evento 13-10-2014

Download Programma evento 13-10-2014

Anche quest’anno la Commissione Europea ha promosso, per il 26 settembre, la Notte Europea dei Ricercatori, nella quale in molte città europee i ricercatori incontreranno il grande pubblico: l’iniziativa rappresenta un’importante occasione per avvicinare persone di ogni età al mondo della ricerca, per aprire uno spazio di incontro con i cittadini e per sensibilizzare i giovani sui temi della ricerca. L’edizione 2014 ha visto la collaborazione dell’Università di Padova, INAF, Venezia Ca’ Foscari e Verona con l’organizzazione di eventi in ciascuna sede. Gli Amici anche quest'anno hanno supportato l'Università nella realizzazione degli eventi padovani.

Download Programma 2014

UniStem organizza ogni anno una giornata dedicata agli studenti delle scuole superiori. L’intento è di stimolare nei giovani un interesse o magari far loro scoprire una vocazione per la scienza e la ricerca scientifica, a partire dai temi e dai problemi affrontati nell’ambito degli studi sulle cellule staminali. L'evento si è svolto contemporanemente in 36 atenei italiani - compreso quello di Padova, 9 atenei europei, 20.000 studenti e ha coinvolto oltre 250 persone tra ricercatori, manager, comunicatori, eticisti, clinici, tecnici e molti altri ancora in un lungo e affascinante viaggio della ricerca sulle cellule staminali.

L'Associazione degli Amici dell'Università di Padova ha contribuito anche per il 2014 alle iniziative programmate a Padova (vai al sito)

Download Programma UniStem2014 Padova

Il 10 marzo, nel corso della cerimonia di inaugurazione del 792°anno accademico dell'Università di Padova, è stato assegnato il Premio di Studio "Milla Baldo Ceolin", finanziato con € 20.000,00 dall’Associazione degli Amici dell’Università di Padova, per la migliore ricercatrice a Elisabetta Collini, che ha tenuto una relazione.

La cerimonia è stata trasmessa in diretta televisiva da Telechiara.

Immagini su: www.unipd.it/ilbo/content/linaugurazione-del-792%C2%B0-anno-accademico-le-immagini

Iniziative 2013

L’Associazione degli Amici dell’Università di Padova, in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova, in ottemperanza al suo obiettivo statutario di proporre, promuovere e sostenere, tra gli altri, interventi a favore degli studenti meritevoli e dei giovani studiosi, nonché premi ed altri riconoscimenti al personale universitario ed a laureati dell’Università di Padova, ha indetto anche nel 2013 il concorso per l’assegnazione di n. 10 Premi di Laurea di 2.500,00 euro ciascuno, riservati a neolaureati triennali meritevoli. Il bando è scaduto il 22.07.2013. 

Download Vincitori bando 2013

Download Bando Premi di laurea

Download Allegato A - Domanda di partecipazione al bando

Il 14.11.2013 in Archivio Antico a Palazzo Bo il Prof. Alberto Sangiovanni Vincentelli ha incontrato il pubblico sul tema Università, Industria e Strutture finanziarie: una partnership indispensabile.
Nel corso dell'evento si è anche svolta la PREMIAZIONE dei vincitori del concorso “10 Premi di laurea - edizione 2013” bandito dall’Associazione degli Amici dell’Università di Padova e il pubblico ha assistito alla PROIEZIONE del video realizzato nell’ambito del progetto “Fuori Classe - Un giorno con un imprenditore” per la XX Giornata Nazionale Orientagiovani dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Padova in collaborazione con l’Associazione degli Amici dell’Università di Padova e con il contributo della Camera di Commercio di Padova.

Download Programma evento 14-11-2013

Download Invito 14.11.2013 - Prof. Sangiovanni Vincentelli

Download Biografia_Vincentelli

Le aziende socie degli Amici dell'Università hanno aderito al progetto dei Giovani Imprenditori di Confindustria Padova "Fuori Classe - Un giorno con un imprenditore" nato in seno alla XX Giornata Nazionale OrientaGiovani di Confindustria. Il progetto ha offerto a studenti universitari padovani d’eccellenza un’occasione per affiancare un imprenditore, un dirigente o un altro collaboratore di un’azienda, per un’intera giornata, durante lo svolgimento delle sue mansioni professionali al fine di apprendere osservando, cosa vuol dire “fare impresa” e così sperimentarsi emotivamente per un momento nel mondo imprenditoriale. Durante la giornata in azienda gli studenti hanno realizzato anche dei brevi video clip presentati nel corso della "Conversazione tra Amici" del 14 Novembre 2013.

Il 27 settembre 2013 i ricercatori dell'Università di Padova hanno dato appuntamento al grande pubblico per NordestNight2013, la Notte europea dei Ricercatori, alla scoperta delle nuove frontiere della scienza. Anche quest'anno gli Amici dell'Università di Padova hanno sostenuto gli eventi padovani dell'iniziativa.

Gli Amici hanno sostenuto finanziariamente la campagna pubblicitaria realizzata per promuovere gli ottimi risultati ottenuti dall'Università di Padova nella valutazione Anvur 2013.

Download Uscita IlSole24ORE Prima la Ricerca

"Osella", al tempo della Repubblica di Venezia, era una moneta preziosa che il Doge donava ai membri del Maggior Consiglio. Una tradizione che l'università di Padova ha voluto recuperare: dal 1990, ogni anno, il rettore consegna a tutti i docenti una medaglia commemorativa dedicata a eventi e protagonisti della storia del pensiero scientifico.

Dal 29 maggio al 3 luglio l'aula Nievo di Palazzo Bo ha ospitato la mostra La storia in una medaglia con i modelli originali utilizzati per le oselle realizzate dall'ateneo con il contributo dell'Associazione dell'Università di Padova.

L'Associazione degli Amici dell'Università di Padova ha finanziato la realizzazione del catalogo completo delle oselle, disponibile anche in formato elettronico.

Download Scarica il catalogo delle oselle

Università e Impresa. L'esperienza USA e la sua replicabilità in Italia

Il 23 aprile 2013 alle ore 17.45 nella Sala dell’Archivio Antico a Palazzo Bo il Prof. Lino Pertile – Direttore del Centro per gli studi rinascimentali dell’Harvard University a Firenze, Villa I Tatti – ha raccontato l’esperienza di collaborazione e scambio costante posta alla base del rapporto tra il mondo accademico e il mondo imprenditoriale negli Stati Uniti. Un flusso di energia ininterrotto tra studio e lavoro, tra ricerca e applicazione, che è parte integrante della cultura americana e che rappresenta l’elemento fondante dell’atteggiamento di apertura e fiducia con cui gli studenti universitari americani guardano al loro futuro professionale. Un modello di successo  che, con le dovute proporzioni e differenze, potrebbe e dovrebbe essere replicato in Italia per avviare il cambiamento di mentalità necessario a spingere finalmente alla collaborazione tutti i settori strategici  per lo sviluppo del Paese.

Lino Pertile, laureato nel 1965 in Lettere all’Università degli Studi di Padova, ha insegnato nelle Università di Reading (1968-73), Sussex (1974-88) e Edimburgo (1988-95) prima di giungere a Harvard (1995) come Professore Ordinario di Lingue e Letterature Romanze. Dal 2010 è Direttore di Villa I Tatti, The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies, a Firenze.

L’Associazione degli Amici dell’Università di Padova, in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova, nell’ambito della propria attività istituzionale di promozione del rapporto tra l’Università e il mondo economico produttivo, ha avviato con questo incontro le “Conversazioni tra Amici”, momenti di riflessione su temi di attualità proposti e discussi assieme al pubblico da esperti provenienti da tutto il mondo.

Download Rassegna stampa

UniStem organizza ogni anno una giornata dedicata agli studenti delle scuole superiori. L’intento è di stimolare nei giovani un interesse o magari far loro scoprire una vocazione per la scienza e la ricerca scientifica, a partire dai temi e dai problemi affrontati nell’ambito degli studi sulle cellule staminali, attraverso lezioni, discussioni, filmati, visite ai laboratori ed eventi ricreativi. L’edizione del 2013 ha visto il coinvolgimento di 34 Atenei italiani e 7 Atenei tra Spagna e Regno Unito. L'Associazione degli Amici dell'Università di Padova ha contribuito all'iniziativa sostenendo l'evento organizzato con l'Università di Padova (link al sito)

Iniziative 2012

Nel 2012 l'Associazione ha indetto la prima edizione del bando di concorso per 10 Premi di laurea dedicati a laureati triennali meritevoli.

Download Rassegna stampa

Download Vincitori Premi di laurea

Download Bando di concorso

L’Associazione ha sostenuto anche quest’anno le iniziative padovane della Notte Europea dei Ricercatori, evento promosso dalla Commissione Europea e dedicato all’incontro e il dialogo tra il mondo della ricerca e il grande pubblico.

Visita il sito di VENEtoNIGHT 2012

Nel 2012 ricorre il 60°anniversario della presenza dell'Università di Padova a Bressanone. L’Associazione ha contribuito alla realizzazione delle iniziative programmate dagli Amici dell’Università di Padova - Freunde der Universität Padua - Bressanone/Brixen per festeggiare questo evento sostenendo il concerto de I Solisti Veneti che il 27 agosto, presso il Forum Brixen-Bressanone, ha chiuso ufficialmente le celebrazioni.

Gli Amici hanno supportato la realizzazione del Primo convegno Studenti-Alumni Scuola Galileiana svoltosi a giugno 2012.

Download Invito convegno

Iniziative 2011

Partecipazione e sostegno a VENEtoNIGHT

 

Principali iniziative 1989-2010

  • Oselle natalizie
  • Premi e borse di studio riservati a studenti e dottorandi provenienti da Paesi in via di sviluppo e sussidi a studenti stranieri in difficoltà
  • Contributi ad associazioni studentesche collegate all’Università di Padova (tra i quali: Concentus Musicus Patavinus, Associasione JEPAT - studenti di Ingegneria Gestionale, Associazione Studenti Esteri di Padova, Tribunato degli Studenti, Associazione Ricreativa Culturale Sportiva dell’Università di Padova)
  • Contributi per l’organizzazione di convegni e congressi dell’Università di Padova
  • Contributi per la realizzazione di alcuni concerti natalizi Abbonamenti alla rivista “Padova e il suo Territorio” destinati all’Università di Padova
  • Contributo al restauro del soffitto ligneo della Sala dei Giganti di Palazzo Liviano
  • Contributo al restauro dello scalone monumentale della Sala dei Giganti di Palazzo Liviano
  • Contributo al restauro degli affreschi della Sala dei Giganti di Palazzo Liviano (Adozione del Gigante Teodosio)
  • Donazione del busto raffigurante Fra Paolo Sarpi per la Sala della Basilica